Museo dell'Accademia Etrusca e della Città di Cortona
 
  Home > Novità > MOSTRA
--

Il Museo
Il Patrimonio
I Percorsi
I Servizi
Il Parco Archeologico
Le risorse in rete
La comunità
Novità
News
Eventi

 


MOSTRA

La mostra “Francesco Laparelli architetto cortonese a Malta” presso Palazzo Casali,è organizzata dall’Accademia Etrusca,dal Comune e dal MAEC.
Cortona torna così a celebrare un suo figlio che non ha trovato il rilievo storico che certamente merita: Francesco Laparelli, architetto italiano fra i più importanti del ‘500 nel campo delle opere militari, nonché ingegnere di Papa Pio IV e di Cosimo de’ Medici, che ha operato ampiamente a Cortona, Roma, in varie parti d’Italia e soprattutto a Malta, cui il suo nome è legato per sempre.
L’occasione è data da una splendida donazione che una discendente del capitano, la contessa Costanza Laparelli, ha fatto all’Accademia Etrusca dei disegni autografi di Francesco per la fortificazione e la fondazione della Valletta dopo il “grande assedio” dei Turchi del 1565; disegni finora noti solo agli specialisti ma di una bellezza tale da meritare una più ampia conoscenza pubblica.
Proprio per dare al pubblico degna notizia della donazione è stata pensata la mostra che inquadra storicamente la grande opera svolta dal cortonese nel Mediterraneo in un ampio contesto familiare, cittadino, europeo.
L’esposizione illustra la vita, la famiglia, l’ambiente storico – culturale, l’opera architettonica del Laparelli e particolarmente le vicende che condussero all’assetto della Città. Naturalmente vi primeggiano le gesta dei Cavalieri e del Gran Maestro La Valette. Vi compare anche – in un piano non secondario – la figura del Gran Maestro Giovan Battista Tommasi cortonese. Peraltro l’evento si colloca in un momento in cui il Comune sta procedendo ad un progetto di valorizzazione della Fortezza cittadina, la cui costruzione ha visto all’opera, appunto, Francesco Laparelli.
Di altissimo livello sono i contributi scientifici al catalogo della mostra, tradotto anche in lingua inglese, con coordinamento e redazione di Edoardo Mirri e Paolo Bruschetti, ed i supporti multimediali: proiezione a parete delle quattro planimetrie donate all’Accademia e monitor con presentazione dello sviluppo delle fortificazioni di Malta e della Fortezza come futuro centro internazionale di produzione artistica e musicale, con il diretto coinvolgimento di Lorenzo Cherubini.

DOVE e QUANDO: MAEC - 23/08 - 31/10: 10.00 - 19.00
1/11 - 22/11: 10.00 - 17.00,
lunedì chiuso

INGRESSO COMPRESO NEL BIGLIETTO DEL MAEC.

 

ALTRE INFORMAZIONI: download Scarica allegato

 

[ archivio ]

 


© 2006-2017 MAEC Cortona - Ultimo aggiornamento: 07/11/2017