Museo dell'Accademia Etrusca e della Città di Cortona
 
  Home > Il parco archeologico > Mura Etrusche
--

Il Museo
Il Patrimonio
I Percorsi
I Servizi
Il Parco Archeologico
Introduzione
Orari e informazioni
Circuito urbano
Circuito extra-urbano
Centro Restauri
Le risorse in rete
La comunità
Novità

 


Parco Archeologico:

Mura Etrusche

 
Il circuito delle mura moderne corrisponde in gran parte all’antico e in molti tratti si conservano i filari inferiori originari della prima cinta, anche ad un’altezza di oltre quattro metri, con blocchi sovrapposti allocati secondo la costruzione ad opera quadrata e fino a formare tratti di nove filari sovrapposti.
La forma generale è quella di un rettangolo allungato con un perimetro di circa 3 chilometri. L’unica parte dove non si segue più il tracciato delle primitive mura etrusche è a Sud Est ma saggi condotti nel 1929 a cura della Soprintendenza Archeologica hanno confermato la presenza, anche in questo settore, delle mura antiche, che si estendono molto al di là della successiva cinta medievale della prima metà del secolo XIII. Delle primitive porte non si conserva al momento traccia, ad eccezione della porta bifora, anche se è lecito supporre che coincidessero in parte con le successive porte medievali. La cinta muraria è databile alla fine del quarto secolo a.C.
Mura Etrusche

Mura Etrusche
Mura Etrusche
Mura Etrusche
Mura Etrusche
Mura presso Bramasole
Mura presso
porta S. Agostino
Mura presso
porta Colonia
Mura presso
porta Montanina

 


© 2006-2017 MAEC Cortona - Ultimo aggiornamento: 07/11/2017